Gli Autori

Gianni Gori e Alessandro Gilleri si potrebbero definire “la strana coppia” della tradizione dell’operetta italiana.

Gianni Gori, ricercatore e docente di Storia della Musica all’università di Trieste e per oltre 25 anni critico musicale del quotidiano “Il Piccolo”, grande studioso ed esperto di operetta e per diversi anni anima del Festival dell’Operetta di Trieste. Ha collaborato a varie riviste italiane e straniere , ai programmi culturali  della Rai, a mostre, a convegni ed ai programmi di sala dei maggiori teatri lirici italiani. Nel 1985 ha ricevuto il Premio Illica per la critica musicale.

Alessandro Gilleri ,che fa scorrere l’Immaginario e  l’elegante show della memoria e della leggerezza curandone anche la messinscena, triestino, uomo di teatro con una trentennale esperienza, grande conoscitore di operetta, figlio dello storico “Patron del Festival”, Fulvio Gilleri, che tanto ha contribuito al lancio ed allo sviluppo della rassegna fin dalle origini  e del quale il figlio ha seguito le orme ,rappresentando oggi la famiglia Gilleri la più longeva tradizione del teatro italiano, essendo alla seconda generazione sempre alle dipendenze del Teatro Verdi, avendo raggiunto già i settannt’ anni di servizio alla musica ed all’operetta italiana.

******

The Authors

Gianni Gori and Alessandro Gilleri could be defiened as the “odd couple” of Italian Opera tradition.

Gianni Gori is a Music History professor at Trieste University and for over 25 years musical reviewer for “Il Piccolo” newspaper, great operetta researcher and expert, for years soul of Trieste Operetta Festival. He contributed to various italian and foreingner magazines, to RAI  (italian broadcasting) cultural programs, to exibitions, conventions and schedules of most italian lyrical theatres. In 1985 he received the Illica Prise for musical reviewing.

Alessandro Gilleri reels the imagination and the memory elegant show attending the staging too. Born in Trieste, theatre man, thirty year experienced, great operetta authority, son of the hisoric “Festival Patron” Fulvio Gilleri whose efforts contributes to the launch and the developement of the festival from the beginning, he followed his father footsteps representing today the Gilleri family, the most long lived tradition in Italian theatre being at the second generation always involved in G. Verdi Theatre with more than seventy years at continuous service of music and theatre.